Navigazione
Home
Chi siamo
Notizie
Scarica modulistica
Galleria foto
Statuto
Link esterni
Contattaci
Servizi offerti
Servizio di trasporto sanitario ordinario
Sevizio Emergenza
Distretto
Onoranze funebri
Login
Chi siamo

La Pubblica Assistenza di Stazzema nacque nel 1996 in seguito agli eventi alluvionali che colpirono l’Alta Versilia (Comune di Stazzema).
La sua sede è posta a Pontestazzemese centro di tutti i servizi della comunità di Stazzema, nel cuore del parco del parco delle Apuane a pochi passi dalle più belle ad affascinanti montagne Apuane ed a 12 km dalla riviera della Versilia.
Inizialmente le principali attività svolte riguardavano esclusivamente l’ambito sanitario, (trasporto di ammalati e servizio di 118) ma negli ultimi anni l’Associazione si è impegnata anche in altri settori.
Attualmente svolge: servizio DEU con medico 118 nelle ore diurne, servizio di trasporto handicap e anziani, trasporto ordinario con ambulanza, servizio prelievi ematici ambulatoriale e domiciliare per persone non autosufficienti, gestione delle attività relative al distretto socio-sanitario del Comune di Stazzema (CUP-Ambulatori- Guardia Medica etc, etc) organizza corsi di formazione di primo soccorso per volontari e per la popolazione, promuove attività di carattere culturale, ricreativo e sportivo, svolge attività di salvaguardia del patrimonio ambientale e servizio antincendio boschivo, attività di protezione civile in tutto il territorio nazionale e internazionale.
In questi anni l’attività di protezione civile ci ha impegnato in numerose catastrofi ambientali quali i terremoti in Umbria e Molise, l’alluvione in Piemonte e l’eruzione dell’Etna in Sicilia. Abbiamo inoltre portato aiuti umanitari e allestito campi profughi durante la missione Arcobaleno (Albania 1999), in Iran nel 2003 e i Pakistan nel 2005 per i terremoti che colpirono questi due Paesi e nel 2004 in Sri Lanka a seguito del maremoto.
Il nostro impegno sociale, in campo internazionale, è cominciato pochi anni fa e continua ancora oggi con l’accoglienza di gruppi di bambini Saharawi durante il periodo estivo.



I.T.Software © 2009 - www.itsw.it